Corniola

Composizione chimica: Biossido di silicio, gruppo dei quarzi.

E' un calcedonio contenente ferro.

La corniola più famosa è quella al centro del pettorale funerario del Faraone Tutankhamon. Infatti fin dal tempo degli Egizi, e poi in Arabia, in Oriente e in tutto il mondo, la corniola, varietà di calcedonio, è stata considerata una pietra dai grandissimi poteri protettivi, fra cui quello di evitare i pericoli. Del colore del sangue, calda e potente, è la pietra che più si addice a chi deve risolvere questioni difficili sia di salute, sia sentimentali.

Qualità curative. La Corniola rafforza il carattere ed equilibra le passioni. Infonde il potere di realizzare imprese con coraggio. Migliora la qualità e la circolazione del sangue, arresta le emorragie, vince i dolori delle coliche, aiuta gli anemici, l'intestino e la digestione. In generale, favorisce il metabolismo.


Indietro